DEBUTTA LO SPETTACOLO CONCLUSIVO DEL FESTIVAL TORINODANZA “PLAN B”, CAPOLAVORO DI CIRCO CONTEMPORANEO

Il 7 – 8 – 9 novembre 2013 andrà in scena alle Fonderie Limone Moncalieri, alle ore 20.30, Plan B di Aurélien Bory e Phil Soltanoff, capolavoro di circo contemporaneo e spettacolo conclusivo dell’edizione 2013 di Torinodanza Festival.

Plan B è uno spettacolo che gioca con lo spirito di adattamento degli esseri umani, quotidianamente minati nelle certezze da un mondo che cambia vorticosamente. Quattro uomini in giacca e cravatta, yuppies, sfidano la gravita su un piano inclinato che sembra galleggiare. Ad un tratto il piano si raddrizza, diventa una parete dove i danzatori-acrobati lottano contro le leggi della fisica, quasi liberi di spiccare un volo liberatorio… In Plan B ritroviamo gli elementi fondamentali del teatro di Aurélien Bory: una scenografia vivente come un’installazione e una danza dalla forte vena acrobatica per una visione della drammaturgia aperta all’arte contemporanea, cinematografica e circense. Plan B è la seconda parte di un trittico della Compagnie 111, che ha preso il via con IJK, e che coinvolge il regista ed esperto di fisica acustica Aurélien Bory e il regista newyorkese Phil Soltanoff.
Bory, a partire da un’innata passione per la giocoleria, ha sviluppato un “teatro fisico” che vive di innesti tra le arti dello spettacolo (teatro, circo, danza, arti visive, musica …). Plan B (2003) e Più o meno infinito (2005) nascono dalla collaborazione con Phil Soltanoff. Per Torinodanza festival 2009 Bory ha diretto Pierre Rigal in Érection.

 

continua