SUTRA

APRI / OPEN

SUTRA

Teatro Regio | 11 - 12 settembre, ore 21.00 | Sidi Larbi Cherkaoui

Sutra di Sidi Larbi Cherkaoui con i Monaci del Tempio cinese Shaolin è considerato un cult del nuovo Millennio. Con questo pezzo l’artista belga raggiunge forse il punto più alto della sua personale sintesi tra filosofia orientale e pensiero occidentale. L’incontro che si celebra in Sutra è tra la danza contemporanea e la pratica del kung fu: il risultato è uno spettacolo energico, fortemente razionale nelle linee geometriche della coreografia, in cui la specialità delle arti marziali rivela tutta la sua eleganza, bellezza, rigore e forza. Sutra è stato uno dei lavori più importanti per me, una palestra per capire chi ero in rapporto a persone che non erano danzatori, ma esperti di arti marziali che fanno del kung fu. Sono monaci e hanno una fisicità e una spiritualità che li rendono dei danzatori perfetti. Loro sanno esattamente perché si muovono ed è quello che cerco costantemente quando creo. Cerco di ritrovare la ritualità del movimento, l’aspetto spirituale.  (Sidi Larbi Cherkaoui a Sergio Trombetta, “Danza&Danza”)

direzione e coreografia Sidi Larbi Cherkaoui
creazione visiva e scene Antony Gormley
musiche Szymon Brzóska
Sadler’s Wells London Production
in coproduzione con Athens Festival, Festival de Barcelona Grec, Grand Théâtre de Luxembourg, La Monnaie Brussels, Festival d’Avignon, Fondazione Musica per Roma and Shaolin Cultural Communications Company.

Spettacolo inserito in MITO SettembreMusica

regno unito, belgio, cina

ENG

The new millennium has brought cult status to Sidis Larbi Cherkaoui’s Sutra, with the Monks of the Shaolin Chinese Temple. This work by the Belgian artist has perhaps achieved the highest point of his personal synthesis between Eastern philosophy and Western thought. Sutra celebrates the encounter between contemporary dance and the practice of kung fu, delivering an energetic performance, with strongly rational geometric choreographic lines, and a display of the great elegance, beauty, rigour and power of this discipline of martial arts.

direction and choreography Sidi Larbi Cherkaoui
visual creation and sets Antony Gormley

music Szymon Brzóska
with the Monks of the Shaolin Temple
Sadler’s Wells London Production
A show included in the MITO SettembreMusica programme