The Great Tamer

apri / open

The Great Tamer

Fonderie Limone Moncalieri // 20 - 21 - 22 settembre 2018 // Dimitris Papaioannou // ore 20,45

ideazione, concezione visiva e direzione Dimitris Papaioannou
con Pavlina Andriopoulou, Costas Chrysafidis, Ektor Liatsos, Ioannis Michos, Evangelia Randou, Kalliopi Simou, Drossos Skotis,
Christos Strinopoulos, Yorgos Tsiantoulas, Alex Vangelis
scene e direzione artistica in collaborazione con Tina Tzoka
collaborazione artistica per i costumi Aggelos Mendis
disegno luci in collaborazione con Evina Vassilakopoulou
collaboratore artistico per il suono Giwrgos Poulios
ideazione e gestione suono Kostas Michopoulos
musica Johann Strauss II, An der schönen blauen Donau, Op. 314
adattamento musicale Stephanos Droussiotis
sculture create da Nectarios Dionysatos
decorazione oggetti di scena e costumi Maria Ilia
produttore creativo e assistente alla regia Tina Papanikolaou
assistente alla regia Stephanos Droussiotis
assistente alla regia e direttore prove Pavlina Andriopoulou

direttore tecnico Manolis Vitsaxakis
direttore di scena Dinos Nikolaou
assistente al suono Nikos Kollias
assistente alla scenografia Mary Antοnopoulou
assistenti alla scultura Maria Papaioannou, Konstantinos Kotsis
assistente alla produzione Tzela Christopoulou
tour manager e relazioni internazionali Julian Mommert
assistente esecutivo alla produzione Kali Kavvatha

Prodotto da Onassis Cultural Centre – Atene (Grecia)
Coprodotto da CULTURESCAPES Greece 2017 (Switzerland), Dansens Hus Sweden (Sweden),
EdM Productions, Festival d’Avignon (Francia), Fondazione Campania dei Festival–Napoli Teatro Festival Italia (Italia), Les Théâtres de la Ville de Luxembourg (Lussemburgo), National Performing Arts Center-National Theater & Concert Hall | NPAC-NTCH (Taiwan), Seoul Performing Arts Festival | SPAF (Corea),
Théâtre de la Ville –Paris / La Villette –Paris (Francia)
Produttore esecutivo 2WORKS
con il sostegno di ALPHA BANK e MEGARON –THE ATHENS CONCERT HALL

Il Tempo è il Grande Domatore (The Great Tamer) delle illusioni e Papaioannou lo esplora attraverso il mito di Persefone in un susseguirsi di visioni oniriche dalla forte vocazione simbolica. L’artista greco ricerca il buio e la luce dell’umana esistenza, passando attraverso le sue passioni, paure, sconfitte. Alle citazioni mitologiche si accumulano i riferimenti alla storia dell’arte, dall’antica Grecia a Kubrick, da Raffaello a Rembrandt con una dedica particolare a Jannis Kounellis. L’interazione tra i corpi umani, gli oggetti e lo spazio rappresenta il veicolo di comprensione del mistero dell’esistenza.


durata 95 minuti


acquista ora / buy now


In contemporanea con lo spettacolo
OGR – Officine Grandi Riparazioni │ Duomo
Date da definire │ Grecia / prima italiana [durata 6h]

INSIDE
Video installazione
Ideata e diretta da Dimitris Papaioannou

Dimitris Papaioannou. Noto al grande pubblico per aver curato la cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici di Atene nel 2004, Papaioannou sperimenta l’analisi del corpo sul palcoscenico: corpi umani che si scompongono come pezzi di un quadro cubista, dando vita a un’iconografia nuova e assolutamente originale. I suoi spettacoli compongono quadri visionari, rievocazioni emotive che trasportano gli spettatori in un’esperienza sensoriale. È il primo coreografo chiamato a realizzare un nuovo pezzo per la Compagnia Tanztheater Wuppertal di Pina Bausch.