Mercoledì 21 settembre andrà in scena Octopus messa in scena e coreografia Philippe Decouflé

Posted by on Set 2, 2011 in press_12

Il terzo appuntamento del Focus Miti, in esclusiva per Torinodanza, è con il poliedrico artista Philippe Decouflé che presenterà Octopus, uno spettacolo realizzato in coproduzione con Torinodanza che debutterà in prima italiana alle Fonderie Limone di Moncalieri dal 21 al 23 settembre 2001.

Tema: la bellezza. La bellezza vera, pura, senza artificio, così pura da indurre a una sorta di incantato stupore. Octopus, ovvero piovra, è una creazione per otto ballerini e due musicisti, un ensemble fatto di piedi e tentacoli lanciati nello spazio scenico. Decouflé utilizza i corpi degli interpreti come propulsori d’effetti tecnologici. Per restituire l’esplorazione dei contrasti, il coreografo usa colori e forme opposte in una coreografia geometrica, un corpo a corpo declinato in un solo, un duo, un trio, un quartetto ed un quintetto. Lo spettacolo propone un flusso ininterrotto di immagini di straordinaria intensità, che mescolano e sovrappongono la magnificenza dei corpi con lo spessore virtuale e visionario delle proiezioni. Non a caso, nel mondo della danza Philippe Decouflé gode la fama di vero e proprio mago e illusionista. Noto per il suo talento di coreografo e la sua abilità nel trasformarsi in maestro di cerimonia per le Olimpiadi e altri grandi eventi spettacolari, è vicino anche al mondo del circo contemporaneo. Lui, allievo di Alwin Nikolaïs e Merce Cunningham, rivendica di essersi formato sui fumetti, sulle commedie musicali, sulle coreografie Bauhaus di Oskar Schlemmer. Dal 2010 è artista associato al Théâtre National de Bretagne, con cui la compagnia Philippe Decouflé coprodurrà anche i prossimi spettacoli, nuovamente in collaborazione con Torinodanza.

continua

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on TumblrBuffer this pagePrint this page
Menu