A posto

Posted by on Mag 25, 2012 in Edizione 2011

Compagnia Ambra Senatore / ALDES
prima italiana

15 – 16 ottobre 2011 ore 18,30 – durata 50′
Cavallerizza Reale – Maneggio

coreografia Ambra Senatore
in collaborazione con Caterina Basso, Claudia Catarzi
con Ambra Senatore, Caterina Basso, Claudia Catarzi
luci Fausto Bonvini
musiche Brian Bellott, Gregorio Caporale
uno speciale ringraziamento per la collaborazione a Doriana Crema, Andrea Roncaglione, Antonio Tagliarini
Compagnia Ambra Senatore-ALDES/SPAM!
con il sostegno di MiBAC – Dipartimento Spettacolo
Regione Toscana – Sistema Regionale dello Spettacolo
Fondazione Monte dei Paschi di Siena Torinodanza
CCN Ballet de Lorraine Château Rouge – Annemasse
Scènes Vosges avec le soutien d’Action
Culturelle du Pays de Briey

Con la creazione 2011 Ambra Senatore prosegue il progetto coreografico intrapreso con Passo*, ovvero la direzione di un gruppo e il lavoro su dinamiche di movimento danzate, nutrite di elementi teatrali, di pennellate di azioni e di gesti consueti. Scrive l’artista: «Intendo qui esplorare maggiormente la costruzione drammaturgica: non penso necessariamente ad una narrazione, ma ad una drammaturgia che passi attraverso le azioni e la presenza dei corpi. Intendo concentrarmi sul limite tra costruzione dell’azione, gioco della finzione e verità della presenza».
Costruendo e decostruendo immagini in movimento, distribuendo indizi il cui senso trasla via via, Ambra Senatore crea una partitura che brilla per immediatezza ed eloquenza, per le sfumature sottili in cui raffinatezza e semplicità si fondono, offrendo uno sguardo giocoso e insieme amaro sulla natura umana.
Ambra Senatore lavora in Italia e in Francia, affiancando esperienze attoriali a quelle di danzatrice-coreografa. Formatasi con Raffaella Giordano e Carolyn Carlson, ha collaborato con Giorgio Rossi, Jean-Claude Gallotta, Roberto Castello, Marco Baliani, Antonio Tagliarini. Nell’ambito di Torinodanza 2009 ha presentato la performance Passo (forma breve).

* vincitore del Premio Equilibrio 2009 della Fondazione Musica per Roma e da mesi in tournée in Francia

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on TumblrBuffer this pagePrint this page
Menu