Vortex

Due spettacoli gemelli, che si svolgono nella stessa struttura e negli stessi giorni, ma rivolti a pubblici differenti. Anche per adulti (oltre che per bambini) L’après-midi d’un foehn, solo per adulti Vortex. Il punto di partenza del primo sarebbe la giocoleria… ma in una dimensione magica e sorprendente, accompagnata dalle note di Claude Debussy
La storia di Phia Menard è quella della ricerca della propria identità, personale e artistica. Una ricerca che sfida le convenzioni, attraversa i generi, alla ricerca non solo di una forma espressiva originale e curiosa, difficile da definire, ma anche di una femminilità a lungo nascosta.

«Io dico: l’utopia m’è necessaria per fare arte». Non Nova è una compagnia di Nantes, eterogenea per esperienze professionali e artistiche, riunite dal desiderio appassionato di far vivere agli spettatori esperienze inaspettate. La complessità della vita necessita di un teatro multidisciplinare per esprimersi e per interpretare la natura ibrida delle società del nostro tempo.

Due gli spettacoli che la Compagnie Non Nova presenterà in prima italiana a Torinodanza Festival 2012: L’après-midi d’un foehn e Vortex.Vortex è una sfida alle tante sfaccettature della nostra quotidianità, alle trasformazioni camaleontiche che ci vengono imposte, ancora una volta affidata alla potenza dell’aria e alla leggerezza di simulacri aerei di esseri viventi.

 

Cavallerizza Reale – Maneggio
16 – 17 ottobre 2012 ? prima italiana
ore 21,00 [durata 50’]

Interpretazione Phia Menard
drammaturgia Jean-Luc Beaujault
Compagnie Non Nova