LE CRI

«La memoria del sacro nel corpo»: per la prima volta Torinodanza Festival ospita una coreografia di Nacera Belaza, artista franco-algerina che sviluppa il proprio raffinato lavoro in una dimensione quasi sacrale. La sua è una danza pura, astratta, dove trova poco spazio la narratività. La rivolta contro il mondo, il piacere per la dissoluzione, la fascinazione per una dimensione mistica e di trance sono le forze che muovono i suoi lavori. Nata in Algeria, Nacera Belaza giunge in Francia a 5 anni. La sua passione per la danza si scontra con l’opposizione familiare, così la sua formazione avviene in modo quasi clandestino, precludendole uno sbocco accademico, ma non la possibilità di emergere. La sua compagnia nasce nel 1989, con un’insolita caratteristica: la spinta verso la conciliazione di fede e arte del movimento, in un percorso iniziato oltre quindici anni fa con A ciascuno la sua chimera. L’ostinazione della coreografa è premiata quest’anno con un debutto al Festival d’Avignon 2012.

Le cri è un proseguimento della riflessione che la coreografa dedica al ruolo e al confronto sul corpo, attraverso una ricerca minimalista da solista e al contempo con l’esplorazione del gruppo inteso come comunità. In sospeso, come un lieve alito di vento, aleggia sul pubblico la necessaria rifrazione sul rapporto che lega chi assiste allo spettacolo a chi determina l’esperienza scenica.

Da più parti è stato segnato come la danza di Nacera Belaza intrecci ossimori come ascesi e piacere, spiritualismo e sensualità. In questo lavoro la graduale presa di coscienza del sé è sublimato dai salmi di Larbi Bestam e dalle voci di Maria Callas e Amy Winehouse.

 

Teatro Gobetti
11 ottobre 2012 ? ore 20,30 [durata 45’]

Coreografia Nacera Belaza
interpreti Dalila Belaza, Nacera Belaza
luci Éric Soyer
regia luci Christophe Renaud
video Nacera Belaza
Compagnie Nacera Belaza
in coproduzione con Rencontres chorégraphiques internationales de Seine-Saint-Denis, Le Forum: Scène conventionnée de Blanc-Mesnil, Biennale du Val de Marne, CCN de Caen – Basse-Normandie nell’ambito di «Accueil-Studio», Ministère de la Culture et de la Communication e Centre Chorégraphique National de Créteil et du Val de Marne, Compagnie Montalvo-Hervieu

La Compagnie Nacera Belaza è sostenuta da DRAC Île-de-France
La Compagnie Nacera Belaza è in residenza a Le Forum: Scène conventionnée de Blanc-Mesnil
con il sostegno di Conseil Général de Seine-Saint-Denis, Ambassade de France en Algérie, Culturesfrance, AARC (Agence Algérienne pour le Rayonnement Culturel) Ministère de la Culture algérien, CND (prêt de studios) e EMA (Ecoles Municipales Artistiques) de Vitry-sur-Seine (résidence), Cité internationale des arts