# Vertigine

CorpoLinksCluster_CMJN

Approda a Torinodanza VERTIGINE, il risultato di un anno di lavoro sui territori di montagna tra Torino e Chambéry per dare il via al progetto Corpo Links Cluster che coinvolge l’Espace Malraux – Scène Nationale de Chambéry (capofila), Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale / Torinodanza festival, Associazione Dislivelli di Torino e Université Savoie Mont Blanc. Artisti di diverse generazioni raccontano la Montagna, uscendo da schemi e processi consuetudinari per costruire una modalità creativa che coinvolge le comunità, intercetta temi e pensieri che la montagna esprime, condividendo idee e progetti. La Val di Susa e la Val Chisone sono al centro del lavoro di quest’anno e gli spettacoli presentati nascono nei territori di Bardonecchia e di Pragelato: tre artisti, la danzatrice/acrobata francese Chloé Moglia, i coreografi italiani Michele Di Stefano con la sua compagnia mk e il giovane Marco D’Agostin, durante l’estate invadono le valli piemontesi per poi scendere a Torino e mostrare, nell’ambito di Torinodanza, il cammino percorso, i risultati raggiunti, le idee nate in altitudine, gli incontri vissuti durante le residenze.  SCARICA IL PROGRAMMA IN FORMATO PDF

VERTIGINE 

RESIDENZE SUI TERRITORI

 

15-21 aprile / 27 maggio – 02 giugno / 15-28 luglio 2019
Residenza sul territorio e laboratorio di Silvia Gribaudi
PRALI – Sala Prali Villa

5-9 luglio / 18-26 luglio 2019
Residenza sul territorio di Piergiorgio Milano
AVIGLIANA – Palestra La Fabbrica e Palestra di Roccia

15-26 luglio 2019
Residenza sul territorio e laboratorio di Marco Chenevier
SESTRIERE – Sala della Proloco

VERTIGINE #0

Venerdì 26 luglio 2019 – ore 21.00 2019
AVIGLIANA – Palestra di Roccia

Anteprima site-specific AU BOUT DES DOIGTS – In punta di piedi di Piergiorgio Milano
a seguire PIERGIORGIO MILANO incontra l’alpinista ANNA TORRETTA
In collaborazione con Comune di Avigliana

Sabato 27 luglio 2019 – ore 17.00
SESTRIERE – P.zza Fraiteve
Performance a chiusura del laboratorio Il corpo in bilico di Marco Chenevier
a seguire MARCO CHENEVIER incontra il campione olimpionico di sci alpino PIERO GROS
In collaborazione con Comune di Sestriere e Sci Club Sestriere

Domenica 28 luglio 2019 ore 11.00
PRALI – Conca dei 13 Laghi

Silvia Gribaudi – TREKKING COREOGRAFICO
In collaborazione con Comune di Prali, Praliski Area e con Pralibro

ore 16.00
PRALI – Piazza Perro
Performance a chiusura del laboratorio MON JOUR! LAB di Silvia Gribaudi
a seguire SILVIA GRIBAUDI incontra l’antropologa e scrittrice IRENE BORGNA
Concerto folk occitano dei Trigomigo
In collaborazione con Comune di Prali e con Pralibro

 

VERTIGINE #1
Museo della Montagna “Duca degli Abruzzi”
14 – 15 Settembre 2019 – ore 15.00 – 16.00 – 17.00 (Italia)
OROGRAFIA – performance site specific
di Michele Di Stefano e Lorenzo Bianchi Hoesch
con Biagio Caravano, Roberta Mosca, Laura Scarpini
coreografia Michele Di Stefano
musica e paesaggio sonoro Lorenzo Bianchi Hoesch
mk|KLm e Torinodanza festival / Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale,
nell’ambito del progetto “Corpo Links Cluster”, sostenuto dal Programma di Cooperazione PC INTERREG V A – Italia-Francia (ALCOTRA 2014-2020)

Museo della Montagna “Duca degli Abruzzi”
15 settembre 2019 – ore 11.00 | Prima nazionale
PURGATORIO, ovvero aspettando PARADISO
performance site specific
coreografia/creazione Marco Chenevier
danzatori in via di definizione
luci Andrea Sangiorgi
TIDA/, CIE 3 PLUMES coproduzione Torinodanza festival / Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale nell’ambito del progetto “Corpo Links Cluster”, sostenuto dal Programma di Cooperazione PC INTERREG V A – Italia-Francia (ALCOTRA 2014-2020)

Lavanderia a Vapore di Collegno
21 settembre 2019 – ore 20.45 | Prima nazionale (Italia)
MON JOUR! primo studio
creazione Silvia Gribaudi
Zebra  coproduzione Torinodanza festival / Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale nell’ambito del progetto “Corpo Links Cluster”, sostenuto dal Programma di Cooperazione PC INTERREG V A – Italia-Francia (ALCOTRA 2014-2020)

Fonderie Limone Moncalieri – Sala Grande
18 – 19 ottobre 2019 – ore 20.45 | Prima assoluta (Italia)
WHITE OUT
creazione, direzione, coreografia Piergiorgio Milano
cast in via di definizione
drammaturgia e testi Teodora Grano
sguardo esterno Florent Hamon
disegno luci Ofer Smilansky
scenografia Elodie Quenouillere
sound design Federico dal Pozzo
Torinodanza festival / Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale ed Espace Malraux – scène nationale de Chambéry et de la Savoie
nell’ambito del progetto “Corpo Links Cluster”, sostenuto dal Programma di Cooperazione PC INTERREG V A – Italia-Francia (ALCOTRA 2014-2020); Les Halles De Schaerbeek; RSGT/FLIC – Residenza Surreale; La Caduta
In collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo; Corte ospitale Rubiera; Teatro Asioli di Correggio; Dinamico Festival; Teatro festival
con il sostegno di Compagnia di San Paolo, nell’ambito del Bando ORA! Produzioni di Cultura Contemporanea 

 


OROGRAFIA

Creato lo scorso anno a Bardonecchia tra le cime circostanti la Baita di Chesal a Melezet, questa installazione site specific arriva a Torino per farci guardare all’orografia delle montagne che abbracciano la città. Una camera con vista creata da Michele Di Stefano e Lorenzo Bianchi Hoesch, in cui il pubblico ascolta in cuffia note, suoni, parole, suggestioni per amplificare una visione in cui le distanze aumentano e si riducono, in cui la profondità e la verticalità delle cime emergono con un fascino particolare.


PURGATORIO, ovvero aspettando PARADISO

Valdostano e sciatore in origine, da anni Marco Chenevier presta il suo corpo atletico alla danza, che è divenuta negli anni uno strumento elegiaco per esplorare la coreografia, il teatro, la performance. Con questo suo nuovo progetto – che debutterà a Torinodanza Festival 2020 – mette insieme lo sci e la danza: lo scivolamento, l’estasi del salto, del volo, la velocità, la leggerezza, il vento, il lungo lavoro in cui un individuo s’impegna per raggiungere, o semplicemente avvicinarsi, all’eleganza di un gesto.


MON JOUR! primo studio 

Silvia Gribaudi inizia il cammino verso la creazione di Mon Jour! avviato con un laboratorio estivo a Prali che coinvolge le comunità delle valli di montagna Chisone e Germanasca. Il risultato di questo primo laboratorio anima OpenLav, la giornata a porte aperte che inaugura la stagione alla Lavanderia a Vapore di Collegno, casa della danza in Piemonte. La performance racconta una ricerca di “antropologia artistica” che esplora l’impatto sociale di ogni corpo sull’ambiente in cui vive. Silvia Gribaudi affronta la vitalità del potenziale umano, mettendo in relazione empatica persone ed ambiente: cosa dà l’individuo alla montagna? cosa essa gli restituisce?


WHITE OUT

Con il termine White Out nel linguaggio alpinistico si intende la perdita completa di riferimenti dovuta ad una particolare condizione metereologica, che rende impossibile l’orientamento. Al White Out tipico dell’alpinismo, fa da contraltare il Biancore, ovvero la necessità di alcuni individui di sottrarsi alle maglie del tessuto sociale, scivolando gradualmente verso la perdita dell’identità e la dissoluzione dei rapporti personali. Tra questi elementi si muove la nuova creazione di Piergiorgio Milano, sospesa in un poetico equilibrio tra danza, teatro e arti circensi.