NUIT

Collectif Petit Travers

Francia

11-12-13-14-15 OTTOBRE ORE 20.45
LAVANDERIA A VAPORE
[ DURATA 45’ ]

una creazione collettiva di Nicolas Mathis,
Julien Clément, Remi Darbois
con la partecipazione di Gustaf Rosell
ideazione / realizzazione scenografie
Olivier Filipucci
direzione tecnica / regia Olivier Filipucci
e Martin Barré
sviluppo digitale Ekito, sotto la direzione di Benjamin Böhle-Roitelet
arrangiamenti musicali Denis Fargetton
con la collaborazione magica di Yann Frisch


collectifpetittravers.org →


Fin dalla sua nascita nel 2003, il Collectif Petit Travers ha esplorato la giocoleria attraverso una ricerca focalizzata sulla creazione di un linguaggio articolato e comunicativo. Per definirlo meglio bisogna tornare al significato di giocoleria, non nel senso di virtuosismo fisico, ma in un’accezione più allargata di dialogo, apostrofo, appello. Cosi nelle mani sapienti dei tre artisti la palla diventa veicolo di comunicazione, disegnando nell’aria traiettorie capaci di suggerire partiture musicali e nuove percezioni del ritmo e del tempo. La posta in gioco e alta e la sfida stimolante: un inusuale approccio alla drammaturgia che parte dal silenzio e dal movimento.  Nuit. Ingredienti: tre giocolieri, la notte, le palline bianche, la magia. Poi un rumore che fa irrompere la luce, gesti, fiammelle di decine di candele bianche. E la notte si popola di personaggi straordinari: una tribù, un palla, un gregge, uno sciame, una formica che entrano attraverso porte e finestre. E cosi come dilaga il caos, allo stesso modo i tre uomini si sfidano per ristabilire l’ordine, il silenzio e il buio. Il risultato e un ambiente misterioso e onirico, dove il suono delicato e soffuso degli strumenti ad archi incornicia con delicatezza i volteggi eleganti dei giocolieri, la loro abilita dinamica e struggente, la capacita di disegnare piccoli pensieri aerei.


produzione Collectif Petit Travers
in coproduzione con Circa – Pôle National des Arts du Cirque (Auch), Le Sirque – Pôle National des Arts du Cirque (Nexon), Le Polaris – Scène Rhône-Alpes (Corbas)
accoglienza in residenza: Les Subsistances – Laboratoire international de création (Lyon), La Brèche – Pôle National des Arts du Cirque (Cherbourg), La Grainerie – Fabrique des Arts du Cirque et de l’Itinérance (Balma), Poly-Sons (Saint-Affrique)
Lo spettacolo ha ricevuto il sostegno alla scrittura per le arti del circo della Direction générale de la création artistique / Ministère de la culture et de la communication, l’aiuto alla creazione de l’Adami, il Fondo di sostegno per la creazione artistica digitale (SCAN) Région Rhône-Alpes, con la partecipazione di DICRéAM / CNC
Il progetto ha ricevuto una borsa “Processus Cirque” della SACD
Si ringrazia la Société Orbotix per Sphero e per il supporto a questo progetto Collectif Petit Travers è una compagnia sostenuta da DRAC Rhône-Alpes, Conseil Régional Rhône-Alpes, Mairie de Villeurbanne
Compagnia associata al Manège, Scène Nationale di Reims
Spettacolo programmato in collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo – Circuito Regionale Multidisciplinare, con la rassegna teatrale Concentrica e con La Francia in Scena.
La Francia in Scena, stagione artistica dell’Institut français Italia, è realizzata su iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia, con il sostegno dell’Institut français e del Ministère de la Culture et de la Communication, della Fondazione Nuovi Mecenati, della Sacem Copie Privée, della Commissione europea (Europa Creativa) e del Ministero dell’Istruzione italiano,
dell’Università e della Ricerca – Afam (MIUR – Afam)


Since it was first created in 2003, the Collectif Petit Travers has explored the world of juggling through research that focuses on creating an articulated communicative language. Nuit is their masterpiece. Ingredients: three jugglers, the night, white balls, magic. Suddenly there is a noise, followed by light, gestures and the flickering of dozens of white candles. The night then becomes populated by extraordinary characters: a tribe, a ball, a flock, a swarm and an ant all appear through the doors and windows and, in parallel to the spreading chaos, the three men challenge one other to restore order, silence and darkness.

Salva

Salva

Salva

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on TumblrBuffer this pagePrint this page
Menu