SCHERMI DANZANTI
un programma di videodanza

11 - 12 novembre dalle 16.00 alle 20.00
Auditorium Vivaldi della Biblioteca Nazionale Universitaria
Piazza Carlo Alberto 5, Torino

In collaborazione con Maison de la Danse di Lyon, Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino
e DAMS di Torino / con il sostegno di Compagnia di San Paolo

Coordinamento Centro Studi del Teatro Stabile di Torino

schermi

Due giorni dedicati non solo alla danza, ma in particolare alla sua traduzione filmica, alla quale è affidata l’unica memoria visiva di tante creazioni coreografiche. Un progetto sviluppato nell’ambito del partenariato tra Maison de la Danse / Biennale de la Danse di Lyon e Torinodanza festival, in collaborazione con la Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino, in occasione della mostra A passo di danza. L’arte tersicorea nel Fondo Gianni Secondo e in altre raccolte della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino (11 novembre 2016 – 28 gennaio 2017).
La Maison de la Danse non ha soltanto accumulato uno straordinario archivio video di danza, ma ha messo on line un canale tematico che lo rende consultabile e fruibile direttamente sul web: www.numeridanse.tv. Si tratta di un progetto innovativo e unico – del quale Torinodanza è partner per l’Italia – che ha permesso di liberare dai diritti d’autore i video di interi spettacoli, di documentari e di corti.

11 novembre – ore 18.00
LYON E TORINO: PARTNER PER DANZA E VIDEODANZA
TAVOLA ROTONDA

Un incontro destinato ad inquadrare il fenomeno della videodanza internazionale, della sua valenza artistica e del suo interesse per la documentazione e la formazione, e a presentare il lavoro specifico della Maison de la Danse. Interverranno Dimitry Ovtchinnikoff (Amministratore generale – Maison de la Danse) e Olivier Chervin (Responsabile dello sviluppo dei progetti pedagogici – Maison de la Danse), Alessandro Pontremoli (Università degli Studi di Torino) e Gigi Cristoforetti (Direttore artistico di Torinodanza festival). Verrà presentata www.numeridanse.tv videoteca internazionale on line di danza, raccontando un progetto orientato a pubblici differenti: bambini, adolescenti e adulti, sia spettatori abituali di danza che semplici curiosi. Inquadrando naturalmente l’iniziativa nel paesaggio della videodanza internazionale e spiegandone l’evoluzione che ha avuto dagli esordi.
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili

11 – 12 novembre | 16.00 – 20.00
SCHERMI DANZANTI

In due giornate verrà presentata un’ampia  selezione di video proposta dall’equipe della Maison de la Danse, attingendo principalmente allo sterminato archivio di Numeridanse.tv. Sarà ripercorsa la creazione coreografica e video degli ultimi trent’anni, scegliendo opere di Thierry de Mey, Joëlle Bouvier e Régis Obadia, Régine Chopinot, Maguy Marin, Wim Vandekeybus… Verranno proiettate anche delle serie di documentari tematici: il corpo nella danza, le forme coreografiche del duo o del solo. Potremo poi ritrovare dei veri e propri ritratti d’artista, incentrati su figure emblematiche, più o meno conosciute, quali Olivier Dubois, Angelin Preljocaj, Saburo Teshigawara, Ohad Naharin, Denis Plassard.  Infine, saranno mostrati spettacoli interi rappresentativi di diversi stili, dal classico al tradizionale, contemporaneo, hip hop o circense. Un ampio panorama, che si configura come un appassionante viaggio nel mondo della danza.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili
info: Centro Studi del Teatro Stabile di Torino / tel. 011 5169405 biblioteca@teatrostabiletorino.it

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone
Torinodanza festival 2016